Grazia

`` la fotografia è la mia isola di felicità! ``

GRA_7254sito2

Il mio viaggio fotografico è iniziato nel 2014, quando comprai la mia prima reflex. Cercavo uno strumento che contribuisse alla mia passione per la grafica e il fotoritocco, volevo delle mie immagini da utilizzare in progetti personali. Così iniziai a fare qualche foto a parenti e amici. Ricordo ancora i disastri che combinavo! Ho capito che non era semplice. Da autodidatta, sperimentavo e studiavo ogni ramo della fotografia. Uscivo nella mia piccola città con la reflex, una Nikon D3100 che conservo ancora come cimelio del mio percorso. Ricordo ancora che feci un finanziamento perché non potevo permettermela. Guadagnavo così poco, facevo la venditrice di divani in un centro commerciale e grazie a quel lavoro, ora sono un’esperta di stoffe e pelli, infatti stupisco sempre i miei clienti quando parlo del campionario album.

 

Mi appassionai al ritratto in ogni suo genere, collegandolo sempre ad un fotoritocco “spinto”, creando immagini artistiche e creative.
Capivo pian piano che volevo fotografare gli esseri umani, provavo empatia, mi emozionavo e mi faceva stare bene.
Così decisi di aprirmi la fatidica Partita Iva! Volevo un nuovo inizio nella mia vita, liberare la mia creatività ma farlo secondo la legge.
I miei primi servizi anche se un po’ immaturi di tecnica piacevano, i miei primi clienti tutt’ora li sento spesso e sono contenti di essere stati le mie cavie.  Nel tempo ho sempre cercato di dare un pezzo di me nei miei scatti, giocare con la luce, catturare la spontaneità e attimi irripetibili. Bisogna essere disposti a vivere tutte le emozioni prima di saperle fotografare.

 

Nel mio tempo libero adoro leggere e rilassarmi, spazio da Philip Roth a Shirley Jackson, da Margaret Atwood a Cormac McCarthy. Ma il mio genere preferito è quello distopico, infatti il mio libro preferito è 1984 di Orwell.

Adoro le serie Tv, e ad ogni colloquio con gli sposi la finiamo sempre consigliandoci e discutendo  sulle ultime che abbiamo visto.

Ascolto tanta musica e mi piace soprattutto nelle cuffie durante le mie passeggiate in solitaria.

 

La creatività è un fuoco che cerco sempre di alimentare con tutto quello che mi circonda, ogni esperienza bella o brutta che sia, cerco sempre di farne tesoro per esprimerla attraverso i miei scatti.

 

Grazie di essere qui!

wedding photographer nuoro
error: Content is protected !!